Tu sei qui:

Cos’è la stampa fine art

Il termine stampa fine art vuole racchiudere l’intero processo fotografico, dalla visualizzazione alla stampa, che punta ad ottenere un’immagine dalle ottime qualità tecniche e una stampa che preservi e valorizzi l’immagine stessa nel tempo.

Una buona stampa fine art è il frutto della combinazione di diversi elementi, quali nello specifico una gamma professionale di inchiostri d’alta qualità, una carta dalle alte prestazioni specifica per questo particolare processo, e un lavoro di qualità professionale da parte di tutti i componenti, dal fotografo allo stampatore.

E’ un processo largamente utilizzato da professionisti del settore, ma anche da gallerie e musei d’arte, per un risultato durevole nel tempo e dall’alta qualità di realizzazione.

SCATTO E SVILUPPO DELL’IMMAGINE

Per ottenere un’immagine qualitativamente eccellente è necessario partire dai primi step che la costituiscono, ossia lo scatto e lo sviluppo raw. Lo scatto necessiterà di un’alta soglia di attenzione a tutti i dettagli che preservano la qualità e la nitidezza dell’immagine, in primis una corretta esposizione. E’ inoltre d’obbligo prestare attenzione a tutti i dettagli che possono influire sulla qualità dello scatto finale.

Un buon fotografo sarà in grado di combinare tutti gli elementi che costituiscono un buono scatto, al fine di ottenere un buon risultato durante lo sviluppo in RAW.

In particolare, dovrà concentrarsi su una buona gamma tonale, evitando di alterarla in fase di scatto, e una corretta gestione dei contrasti, al fine di preservare la forza strutturale della foto in questa fase dello sviluppo.

La stampa

Una volta selezionato lo scatto migliore, il fotografo lascia il posto allo stampatore per continuare nella maniera corretta il processo di stampa fine art.

Per questo particolare tipo di stampa vengono utilizzate stampanti dotate di tecnologia Ink-Jet, in quanto la risoluzione di stampa più elevata permette di enfatizzare anche i dettagli più fini e garantire una resa migliore nella fase finale del processo.

Inoltre, la saturazione dei colori che offre questo tipo di stampa non è paragonabile alla resa tonale di stampanti che non appartengono a questa specifica categoria, in quanto copre una gamma tonale molto più ampia rispetto allo standard.

In questa delicata fase viene quindi preservata alla perfezione la struttura, la nitidezza e la gamma tonale dello scatto.

Il vostro stampatore di fiducia

Sebbene ogni stampatore utilizzi le sue tecniche, è importante ricordare che il merito di una buona stampa va soprattutto a un sistema informatico ben calibrato.

E’ fondamentale che ogni elemento – dal computer alla stampante – sia perfettamente in linea con gli alti standard che richiede questo particolare tipo di stampa.

Lo stampatore ha dunque il difficile compito di creare un processo personalizzato a seconda del tipo di immagine che si troverà davanti, per garantire una perfetta riuscita del processo di stampa.

In particolare, sarà di sua competenza la gestione digitale del colore, in modo da non alterare colori e toni che risulteranno nel prodotto finale.

La carta Fine Art

La scelta del supporto cartaceo è la chiave di una buona riuscita del processo di stampa fine art.
La carta, infatti, sarà il tramite che permetterà alla fotografia di rimanere in ottime condizioni e preservare la sua qualità nel tempo.

La carta fine art è normalmente composta da fibre naturali, solitamente cotone o alfa-cellulosa, e si presenta in diversi tipi di grana e porosità, opaca o semi-lucida, a seconda dell’uso che ne vorremo disporre.

Questo tipo di carta punta a eliminare completamente il rischio di sbavature dell’inchiostro, e a garantire una buona tenuta.
Dovrà essere inoltre priva di acidi (TAF), clorine (TCF) e sbiancanti ottici, al fine di neutralizzare – o ritardare notevolmente – il normale processo di ossidazione che avviene negli anni successivi.

Conclusione

Per creare una stampa fine art di qualità non dovremo limitarci a scegliere supporti di qualità – stampante, carta, inchiostro – nè dovremo limitarci ad utilizzare un supporto professionale per effettuare lo scatto.

La stampa si rivelerà duratura nel tempo e qualitativamente elevata qualora tutti questi elementi saranno perfettamente combinati insieme, e tutte le fasi del processo saranno svolte a regola d’arte.

E’ necessario sottolineare che, per mantenere ulteriormente la qualità dell’immagine intatta nel tempo, è necessario corredare l’utilizzo di tutti i supporti e le tecniche sopra citati con piccoli accorgimenti costanti: l’utilizzo di involucri a PH neutro, la lontananza da fonti di luce, e la conservazione in un ambiente quanto più equilibrato possibile.

Tutti questi accorgimenti aiuteranno a preservare a lungo la durata e la bellezza della nostra stampa Fine Art

Nei vostri lavori, che tipo di carta Fine Art utilizzate

View Results

Loading ... Loading ...

Iscriviti alla newsletter di Wild Nature Photographers

Signup now and receive an email once I publish new content.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Maurizio Ferrari

Maurizio Ferrari coltiva due grandi passioni, quella per l'arte della fotografia e quella per la natura. Attualmente Maurizio si è stabilito in Sudafrica e ha fondato Wild Nature Photographers, un tour operator specializzato per offrire a fotografi amatoriali e professionisti la possibilità di realizzare viaggi fotografici e su misura in terre africane e polari.   Per Maurizio effettuare un viaggio fotografico non significa fare una semplice esperienza dove scattare foto, ma si tratta di vivere momenti e ricordi indelebili. I viaggi vengono realizzati in maniera da soddisfare le esigenze individuali dei fotografi. Viene garantita assistenza continua in ogni fase del viaggio, offrendo guide, strutture ed escursioni esclusive. I viaggi di Wild Nature Photographers sono perfetti per chi ama la natura e sono l'ideale sia per chi ama viaggiare in solitaria che per chi ama farlo in piccoli gruppo. Grazie alla profonda conoscenza del territorio e all'efficiente assistenza, Wild Nature Photographers è in grado di garantire un'esperienza meravigliosa nel cuore di territori selvaggi e incontaminati. Oltre all’Africa è possibile realizzare e organizzare bush camp, crociere Antartiche, safari Artici e spedizioni in 4x4. Maurizio Ferrari ha messo il cuore nel proprio progetto, per poter permettere agli amanti della natura e della fotografia, di vivere emozioni uniche e irripetibili durante i viaggi. Negli ultimi anni, sta studiando e applicando la tecnica del panning e del mosso artistico-creativo all'interno della sua fotografia naturalistica. Le sue immagini non sono semplici fotografie, Maurizio desidera colpire chi osserva non soltanto con scatti da guardare, ma andare oltre la fotografia a livello emotivo ed emozionale. Le sue foto devono far sentire qualcosa. Da circa 3 anni, Maurizio si sta dedicando ad un grande progetto editoriale, ovvero un libro interamente dedicato al mosso artistico nell'ambito naturalistico. L'idea dell'autore è quella di inserire cinquanta immagini a colori e cinquanta in bianco e nero, un progetto molto complesso nella realizzazione, che richiede molto tempo e dedizione. Come artista, Maurizio Ferrari ha ottenuto diversi riconoscimenti e premi sia a livello nazionale che internazionale partecipando a grandi concorso come: Asferico, Natures Best Photography Africa, Siena International Photography Awards, Nature Image Awards, Festival de l'Oiseau et de la Nature, Festival International Montier-en-Der e il National Geographic Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>