Tu sei qui:
Viaggio fotografico Falkland
?php echo $countryList[$sp_mb_destination]; ?>

Falkland Islands

Un viaggio fotografico alla scoperta delle isole Falkland e delle aree più remote e raramente visitate.

Imbarcati a Puerto Maryn navigheremo verso l’isola di Steeple Jason, dimora della più grande colonia di albatros dai sopraccigli neri di tutto il mondo.

Proseguiremo verso Carcass Island, dove oltre a scoprire molte specie di fauna endemica, ci dedicheremo alla fotografia delle prime colonie di pinguini magellano e papua.

Il nostro viaggio fotografico alle isole Falkland, proseguirà verso l’isola di Saunder e West Point, area dove effettueremo i primi sbarchi a terra.

Qui sarà possibile fotografare specie come: albatros dai sopraccigli neri, cormorani imperiali, pinguini saltaroccia, pinguini magellano e pinguini Papua.

L’escursione alla baia di Grave Cove, offrirà la possibilità di fotografare pinguini Papua nel periodo della nidificazione e molte altre specie di avifauna.

Arrivati nella capitale, Port Stanley, entreremo a contatto con le tradizioni tipiche delle isole Falkland e i pochi abitanti, circa 2000 che vivono in quest’area selvaggia e remota.

Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland Viaggio fotografico Isole Falkland

Lascia la capitale, proseguiremo il nostro viaggio fotografico verso l’isola Bleaker. Sbarcati a Sandy Bay dedicheremo la nostra giornata a l’avvistamento e la fotografia della fauna selvatica.

Correnti marine permettendo, il nostro viaggio fotografico, proseguirà verso Sea Lion Island. Sbarcheremo nella più grande area riproduttiva di elefanti marini, dove in questo periodo dell’anno se ne contano circa 2000 esemplari.

Il nostro viaggio fotografico, si concluderà con la navigazione verso la New South Island Wildlife Reserve, le scogliere di Landsend e la Riserva Naturale di New North Island, dove avremo la possibilità di fotografare molte specie di uccelli marini e foche.

Nonostante le crociere Artiche siano effettuate su moderne e ben equipaggiate navi oceanografiche, hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica.

La nave utilizzata in questo viaggi fotografico alle Isole Falkland, l’Ortelius, offre un buon livello alberghiero grazie ai suoi due ristoranti, al bar, alla sala lettura e alla sauna.

Con l’utilizzo di speciali gommoni utilizzati nelle escursioni Antartiche, durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra, alla ricerca e l’avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

Un viaggio alle isole Falkland è una meta imperdibile per i veri amanti della natura selvaggia e incontaminata. Un itinerario emozionante che vi permetterà di rimanere affascinati dalla ricca fauna marina e terrestre.

Itinerario di viaggio

Viaggio fotografico Isole Falkland

date e prezzi

Partenza 29 Ottobre 2018
Ritorno 7 Novembre 2018

A partire da € 4700,00

Per info e prenotazioni

Iscriviti alla newsletter di Wild Nature Photographers

Signup now and receive an email once I publish new content.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Maurizio Ferrari

Maurizio Ferrari coltiva due grandi passioni, quella per l'arte della fotografia e quella per la natura. Attualmente Maurizio si è stabilito in Sudafrica e ha fondato Wild Nature Photographers, un tour operator specializzato per offrire a fotografi amatoriali e professionisti la possibilità di realizzare viaggi fotografici e su misura in terre africane e polari. Per Maurizio effettuare un viaggio fotografico non significa fare una semplice esperienza dove scattare foto, ma si tratta di vivere momenti e ricordi indelebili. I viaggi vengono realizzati in maniera da soddisfare le esigenze individuali dei fotografi. Viene garantita assistenza continua in ogni fase del viaggio, offrendo guide, strutture ed escursioni esclusive.I viaggi di Wild Nature Photographers sono perfetti per chi ama la natura e sono l'ideale sia per chi ama viaggiare in solitaria che per chi ama farlo in piccoli gruppo. Grazie alla profonda conoscenza del territorio e all'efficiente assistenza, Wild Nature Photographers è in grado di garantire un'esperienza meravigliosa nel cuore di territori selvaggi e incontaminati. Oltre all’Africa è possibile realizzare e organizzare bush camp, crociere Antartiche, safari Artici e spedizioni in 4x4.Maurizio Ferrari ha messo il cuore nel proprio progetto, per poter permettere agli amanti della natura e della fotografia, di vivere emozioni uniche e irripetibili durante i viaggi.Negli ultimi anni, sta studiando e applicando la tecnica del panning e del mosso artistico-creativo all'interno della sua fotografia naturalistica. Le sue immagini non sono semplici fotografie, Maurizio desidera colpire chi osserva non soltanto con scatti da guardare, ma andare oltre la fotografia a livello emotivo ed emozionale. Le sue foto devono far sentire qualcosa.Da circa 3 anni, Maurizio si sta dedicando ad un grande progetto editoriale, ovvero un libro interamente dedicato al mosso artistico nell'ambito naturalistico. L'idea dell'autore è quella di inserire cinquanta immagini a colori e cinquanta in bianco e nero, un progetto molto complesso nella realizzazione, che richiede molto tempo e dedizione.Come artista, Maurizio Ferrari ha ottenuto diversi riconoscimenti e premi sia a livello nazionale che internazionale partecipando a grandi concorso come: Asferico, Natures Best Photography Africa, Siena International Photography Awards, Nature Image Awards, Festival de l'Oiseau et de la Nature, Festival International Montier-en-Der e il National Geographic Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>